;

Atomo Collection


Vai ai contenuti

Menu principale:


Ma Lanting Preface

La Collezione > Le Inside Painted



  • Cristallo di rocca

  • Tabacchiera con una lunga iscrizione su entrambi i lati estratta dal "Prologo del Padiglione delle Orchidee", dall'eminente calligrafo Wang Xi Zhi. Firmata Ma Shaoxuan datata Estate dell'anno Wu Xu (1898) con un sigillo.

    L'iscrizione recita:

    "Nel nono anno di Yonghe (che corrisponde al 353) nel Festival di Gui Wei, allo spuntar del giorno primaverile, ci siamo incontrati nel Padiglione delle Orchidee della Montagna Hui Ji per bere e cacciar via gli spiriti maligni. I gruppi dei saggi sono arrivati e si sono radunati sia gli anziani che i giovani. C'erano alte montagne, alberi lussureggianti e foreste di bamboo, e limpidi effervescenti ruscelli serpeggiavano nel paesaggio. Anche se ..

    ...non avevamo alcun accompagnamento musicale, alle nostre melodiche recite di poemi, eravamo allegri. Il cielo era limpido, con un mite venticello. Sollevando la testa tutti potevano osservare la grandezza dell'universo, e abbassando lo sguardo potevano vedere la ricchezza della terra. Un occhiata al laghetto circostante era un gran piacere per i sensi e portava gioia."

    Ma Shaoxuan nell'estate dell'anno Wu Xu
    (1898)



Periodo

  • 1898



Dimensioni

  • Altezza cm. 6,1
  • Bocca cm. 0,4
  • Esterno bocca cm. 1,8



Tappo

  • Vetro rosso con anello in vinile nero.



Provenienza

  • Charles V. Swain collection
  • Christie's Parigi - Asta del 21/11/2008 - Lotto n. 50



Esibizioni

  • 41.ma Convention I.C.S.B.S., Dublino, Ottobre 2009
  • Palazzina delle Arti: Museo del Sigillo, La Spezia, Novembre 2010 - Gennaio 2011



Pubblicazioni

  • "Inside-Painted Snuff Bottle Artist Ma Shaoxuan" - Ma Zengshan - 1997 - pag. 46 - fig. 25 e 26
  • Atomo Collection of Chinese Snuff Bottles, Foti, no. 22, pag. 27
  • Giornale ICSBS - Autunno 2010 - Vol XLII numero 2 - Pag 29 - Fig. 2

Home Page | Chi siamo | La Collezione | Crediti e Links | Bibliografia | Contattaci | Esposizioni | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu